TÈ VERDE: UNA BEVANDA DAI MOLTI BENEFICI

da | 26 Gen 2024 | Benessere

Per secoli, il tè verde è stato una bevanda base nelle culture asiatiche, venerato per il suo sapore delicato e i potenziali benefici per la salute. 

Derivato dalle foglie della pianta Camellia Sinensis, il tè è stato consumato per secoli ed è rinomato per i suoi numerosi benefici per la salute. Oggi, la sua popolarità è aumentata vertiginosamente a livello globale, con le persone che lo abbracciano non solo per il suo gusto ma anche per le sue presunte proprietà nel promuovere il benessere. Ma cosa rende esattamente il tè verde così speciale?

Una centrale elettrica antiossidante

Le eccezionali qualità salutari del tè verde derivano dalla sua ricca composizione di composti bioattivi. Le star dello spettacolo sono senza dubbio le catechine, una classe di polifenoli che vanta una potente attività antiossidante. Tra questi, l’epigallocatechina gallato (EGCG) regna sovrana, rappresentando fino al 60% del contenuto di catechina. Questi antiossidanti combattono i radicali liberi nel corpo, molecole che danneggiano le cellule e contribuiscono a varie malattie croniche. 

Neutralizzando questi agenti nocivi, il tè verde aiuta a proteggere le nostre cellule e i nostri tessuti, riducendo potenzialmente il rischio di condizioni come cancro, malattie cardiache e disturbi neurodegenerativi. Sempre più prove scientifiche ne sottolineano il potenziale nel promuovere la nostra salute. Gli studi hanno suggerito che il consumo regolare può offrire benefici nelle seguenti aree:

  • Salute cardiovascolare: può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo LDL (“cattivo”) e la pressione sanguigna, entrambi fattori di rischio chiave per le malattie cardiache.
  • Gestione del peso: la ricerca indica che il può stimolare il metabolismo e aumentare la combustione dei grassi, rendendolo uno strumento prezioso per la gestione del peso.
  • Prevenzione del cancro: pur non essendo una cura definitiva, le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti del tè verde sono promettenti nel ridurre il rischio di alcuni tumori, inclusi quelli al seno, alla prostata e al colon-retto.
  • Salute del cervello: il contenuto di caffeina del tè verde, combinato con l’amminoacido L-teanina, può migliorare la funzione cognitiva, migliorare la vigilanza e persino proteggere dalle malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il Parkinson.
  • Gestione del diabete: gli studi suggeriscono che il tè verde può migliorare la sensibilità all’insulina e regolare i livelli di zucchero nel sangue, potenzialmente avvantaggiando le persone con diabete di tipo 2.

Oltre gli antiossidanti

I benefici per la salute del tè verde vanno oltre il suo potere antiossidante. Contiene altri composti bioattivi, tra cui:

  • L-teanina: questo amminoacido favorisce il rilassamento e la concentrazione, contrastando gli effetti nervosi della caffeina presente nel tè verde.
  • Caffeina: questo stimolante migliora la vigilanza e le prestazioni cognitive.
  • Fluoruro: il tè verde può migliorare la salute dentale rafforzando lo smalto dei denti e prevenendo la carie.

Storia ricca

Mentre la ricerca scientifica fornisce preziose informazioni, le pratiche tradizionali offrono un ulteriore livello di comprensione. Per secoli, le culture asiatiche lo hanno incorporato nella loro routine quotidiana come rimedio naturale per vari disturbi. In Cina, il tè verde viene utilizzato per la sua presunta capacità di aiutare la digestione, migliorare la circolazione e rafforzare il sistema immunitario. In Giappone, il Matcha, una polvere di tè finemente macinata, ha un significato cerimoniale e si ritiene che promuova la tranquillità e la consapevolezza.

Alcune persone scoprono che incorporare il tè verde nella loro routine quotidiana li aiuta a rimanere idratati senza il nervosismo associato all’elevata assunzione di caffeina da altre fonti.

Preparare una tazza di benessere

Per sfruttare i suoi benefici, è fondamentale incorporarlo nella tua routine quotidiana. La buona notizia è che ci sono molti modi per gustare questa bevanda versatile:

  • Prepara il tè sfuso: per un’esperienza più pura, acquista tè verde sfuso di alta qualità e mettilo in infusione in acqua calda. Sperimenta temperature e tempi di infusione diversi per trovare la tazza perfetta.
  • Goditi il ​​tè in buste: comodo e facilmente disponibile, il tè verde in buste è un’opzione eccellente per il consumo in movimento. Scegli marchi biologici per garantire residui minimi di pesticidi.
  • Esplora le varietà di tè verde: dal delicato Sencha al robusto Gunpowder, diversi tipi di tè verde offrono vari profili aromatici e livelli di antiossidanti. Scopri il tuo preferito!
  • Diventa creativo: aggiungi un tocco in più al tuo tè verde infondendolo con frutta, erbe o spezie. Considera un pizzico di zenzero per un effetto riscaldante o una spremuta di limone per un tocco rinfrescante.

Sebbene generalmente sicuro per la maggior parte delle persone, il tè verde contiene caffeina, che può causare effetti collaterali come ansia, insonnia e disturbi di stomaco negli individui sensibili. Le donne incinte e che allattano dovrebbero consultare il proprio medico prima di consumarlo a causa delle potenziali interazioni con i farmaci e delle preoccupazioni sull’assunzione di caffeina.