Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel

da | 18 Mag 2023 | Eventi

riconferma la certificazione Green Key per il quinto anno consecutivo

Il Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, magnifico resort di lusso nel cuore della
Capitale, ottiene la certificazione Green Key per il quinto anno consecutivo. Un
traguardo importante: di anno in anno i requisiti per ottenere la certificazione
sono diventati più rigorosi, e questa conferma il Rome Cavalieri nel ristretto
novero degli alberghi di lusso più virtuosi al mondo.
La certificazione Green Key, infatti, è un marchio internazionale di qualità ambientale ed
ecologica promosso dalla Foundation for Environmental Education (FEE) per le strutture
turistiche e del tempo libero che soddisfano un elenco di requisiti ambientali, ed è
riconosciuto dall’UNESCO come leader mondiale nel campo dell’educazione
ecosostenibile. Un anno particolarmente importante in quanto è stato sancito un
incremento dell’impegno e si sono presentati nuovi progetti per rispondere ai
requisiti specifici degli impianti (come il trattamento delle acque reflue ed un nuovo
separatore di grassi).
Anche nel 2023 Green Key riconosce la sostenibilità e la responsabilità ambientale
del Rome Cavalieri verso il territorio e la community. In tutta la struttura è stata
eliminata la plastica usa e getta, ed è stata implementata la differenziazione dei rifiuti al
100% in tutti gli uffici dell’hotel. Le forniture energetiche sono state acquistate con
garanzia d’origine (GO) provenienti da fonti rinnovabili.
Ogni progetto riguardante la sostenibilità è esteso a tutti i servizi presenti in albergo: spa,
cosmetici, costumi e proposte enogastronomiche che mirano all’utilizzo di prodotti
territoriali e a proficue collaborazioni con produttori locali così come con Slow Food, solo
per citarne alcuni.
Importante l’impegno dell’albergo nel risparmio energetico: in numeri, negli ultimi 5 anni
il Rome Cavalieri ha ottenuto il seguente saving energetico: -19% consumi di energia
elettrica, -17% consumi gas e -16% consumi dell’acqua.
Prendendo il 2019 a riferimento, la struttura ha evitato l’emissione nell’aria di più di
2.000 tonnellate di CO2e, producendo gli stessi benefici che deriverebbero dall’aver
piantato circa 200.000 alberi.

“Questa certificazione, giunta al quinto anno consecutivo -ha dichiarato
Alessandro Cabella, Managing Director del Rome Cavalieri – è di stimolo per
tutti noi ad operare in maniera ancora più incisiva per la salvaguardia
dell’ambiente e il sostegno della comunità: forte sarà infatti l’impegno per
la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali anche nei confronti degli ospiti.
L’hotel si pone quindi come promotore del tema sostenibilità, attualissimo, fondamentale
e discusso in tutto il mondo. I clienti saranno costantemente coinvolti in prima persona
nell’ambito ecosostenibile anche tramite eventi, progetti e manifestazioni in chiave green

ed eco-friendly, oltre a diverse attività in collaborazione con enti benefici e associazioni a
favore del territorio e delle comunità. Questo importante nuovo traguardo, dunque,
rappresenta anche un punto di partenza, con l’implementazione di una serie di progetti
già avviati, concreti e attentamente studiati che il Rome Cavalieri porterà avanti per un
futuro all’avanguardia e sempre più sostenibile. “

Il programma Green Key è un marchio di qualità ecologica volontario, riconosciuto da UNWTO
(Organizzazione Mondiale del Turismo), con più di 25 anni di esperienza, assegnato a oltre
3.000 hotel in 57 dei 76 Paesi dove la FEE (Foundation for Environmental Education) è
presente. Le strutture ricettive certificate Green Key rientrano in un network internazionale in
continua crescita che le identifica come ecologiche e attente alla promozione del proprio
territorio in chiave sostenibile. Oltre al programma Green Key, la FEE promuove nel mondo i
programmi Bandiera Blu, Eco-Schools, Young Reporters, LEAF, Spighe Verdi.